MENU
Visit Us On Facebook

Presentazione del nuovo libro di Marco Urso “Il signore dell’Artico”


copertina

Sabato 15 ottobre 2016 ore 21.00
Casa della Cultura
Via Borgogna, 3 – Milano

Ingresso gratuito riservato ai soci 2016 di Radicediunopercento*.
Da quest’anno purtroppo non sarà più possibile prenotare il posto a sedere agli incontri con i grandi fotografi, poiché gli scorsi anni molte persone che avevano prenotato non si sono poi presentate, e altre che invece si volevano aggiungere non ne hanno avuto la possibilità, ritrovandoci così ad avere molti posti liberi e altrettante persone escluse, pertanto il prossimo ciclo d’incontri sarà a ingresso libero fino ad esaurimento posti.
*L’iscrizione o rinnovo della tessera (1 euro) sarà effettuato esclusivamente insieme al biglietto d’ingresso della mostra Wildlife Photographer of the Year, visitabile dal 1 ottobre al 4 dicembre in Foro Buonaparte 67.
 
DESCRIZIONE DELLA SERATA
In occasione del Wildlife Photographer Of The Year Milano 2016, Marco Urso, presenterà in anteprima il suo nuovo libro dal titolo “Il Signore dell’Artico”, dedicato all’orso polare e al suo habitat, pubblicazione che vanta la prefazione di Isabella Pratesi, direttrice conservazione del WWF Italia.
ll “Regno” dell’orso polare non è mai stato in pericolo come ai nostri giorni. L’inquinamento e l’aumento della temperatura del pianeta affliggono l’ambiente artico e influenzano l’esistenza di questa specie che, in decine di migliaia di anni, si è specializzata per sopravvivere in una delle zone più ostili del pianeta.
Con i suoi numerosi viaggi in questi ambienti e le immagini raccolte, Marco vuole comunicarci l’importanza di quanto sta avvenendo all’orso polare e la necessità per un tempestivo intervento.
Marco è impegnato in conferenze in Italia e all’estero per sensibilizzare il pubblico sul problema.

copyright-by-marco-urso-7261    copyright-by-marco-urso-2708    copyright-by-marco-urso-9445    copyright-by-marco-urso-8374

AUTORE

Marco Urso Milanese, laureato in Medicina e Chirurgia, per quasi trent’anni dirigente di un importante tour operator internazionale.
Negli ultimi anni ha deciso di dedicarsi completamente alla sua grande passione, la fotografia, diventando rapidamente uno dei più grandi “wildlife and travel photographer” a livello internazionale.
E’ docente riconosciuto FIAF, fa parte della FIAP, dell’AFNI, di cui è il delegato per la Lombardia e del GDT tedesco.
Le sue foto sono state utilizzate per libri di natura e viaggi in tutto il mondo e sono state pubblicate da riviste come National Geographic, Nature Images, Nature Best, Outdoor Photographer, Asferico, Go Nordic.
Negli ultimi due anni è stato premiato in più di centoventi concorsi nazionali e internazionali, come quello del National Geographic, Travel Photographer of the Year, Nature Best, European Photographer of the Year.
Nel 2015 è stato l’autore FIAF più premiato.
È un inviato speciale per le riviste Oasis e Natura, sulle quali pubblica regolarmente i suoi servizi.
È un fotografo ufficiale Fujifilm, testimonial e tester per il brand.
Le sue foto sono state esposte a Washington, San Francisco, Londra, Colonia, Singapore, San Pietroburgo e Mosca…
Ha visitato 74 paesi, scrive e pubblica articoli e servizi sulle più importanti riviste di settore.
Nel 2014 è entrato a far parte della Squadra Nazionale Italiana di Fotografia Naturalistica che ha poi vinto la medaglia d’oro ai campionati mondiali e nel 2015 in quella di reportage e viaggio vincendo anche qui la medaglia d’oro nei campionati mondiali in Indonesia.
Nel 2015 è entrato a far parte del comitato scientifico dell’Associazione Culturale Radicediunopercento in qualità di docente di fotografia ed accompagnatore in viaggi e safari fotografici nei più affascinanti luoghi del pianeta.
Leggi la biografia completa e i premi.
Radiceunopercento- testo home
 
 

0
3021
0