MENU
Visit Us On Facebook

Workshop di fotografia naturalistica 1° livello


BANNER-CORSI-2016-5
 
Data e orari:
Sabato 11 ottobre 2014 dalle 10:00 alle 19:00
presso Museo Minguzzi, Via Palermo, 11 – Milano

Docente: Marco Urso
Milanese, laureato in Medicina e Chirurgia, per quasi trent’anni dirigente di un importante tour operator internazionale.
Negli ultimi anni ha deciso di dedicarsi completamente alla sua grande passione, la fotografia, diventando rapidamente uno dei più grandi “wildlife and travel photographer” a livello internazionale.
E’ docente riconosciuto FIAF, fa parte della FIAP, dell’AFNI, di cui è il delegato per la Lombardia e del GDT tedesco.
Le sue foto sono state utilizzate per libri di natura e viaggi in tutto il mondo e sono state pubblicate da riviste come National Geographic, Nature Images, Nature Best, Outdoor Photographer, Asferico, Go Nordic.
Negli ultimi due anni è stato premiato in più di centoventi concorsi nazionali e internazionali, come quello del National Geographic, Travel Photographer of the Year, Nature Best, European Photographer of the Year.
Nel 2015 è stato l’autore FIAF più premiato.
È un inviato speciale per le riviste Oasis e Natura, sulle quali pubblica regolarmente i suoi servizi.
È un fotografo ufficiale Fujifilm, testimonial e tester per il brand.
Le sue foto sono state esposte a Washington, San Francisco, Londra, Colonia, Singapore, San Pietroburgo e Mosca…
Ha visitato 74 paesi, scrive e pubblica articoli e servizi sulle più importanti riviste di settore.
Nel 2014 è entrato a far parte della Squadra Nazionale Italiana di Fotografia Naturalistica che ha poi vinto la medaglia d’oro ai campionati mondiali e nel 2015 in quella di reportage e viaggio vincendo anche qui la medaglia d’oro nei campionati mondiali in Indonesia.
Nel 2015 è entrato a far parte del comitato scientifico dell’Associazione Culturale Radicediunopercento in qualità di docente di fotografia ed accompagnatore in viaggi e safari fotografici nei più affascinanti luoghi del pianeta.
Leggi la biografia completa e i premi.

Obiettivi:
Migliorare in poche mosse i propri scatti controllando luce ed inquadratura, scegliendo l’impostazione corretta della macchina in ogni situazione e facendo un uso creativo delle diverse focali.

Destinatari:
Il corso è rivolto a chi, da poco entrato nel mondo della fotografia naturalistica, voglia ricevere le giuste dritte e spunti di approfondimento per ottenere in breve tempo miglioramenti tangibili.

Attrezzatura Richiesta:
Non è richiesta alcuna attrezzatura particolare.
Il partecipante, se lo desidera potrà portare alcuni suoi scatti da far visionare e commentare dal docente.

Programma:

La preparazione della macchina fotografica prima di una sessione di ripresa naturalistica.
Tempi, diaframmi e scelta della sensibilità Iso, bilanciamento del bianco, controllo del rumore digitale, le diverse possibilità di lettura della luce tramite esposimetro.
I sistemi di messa a fuoco rispetto alle situazioni nella fotografia naturalistica.
Scelta tra scattare in RAW o jpeg.

La scelta delle diverse focali nella stessa situazione fotografica
Controllo della profondità di campo, uso delle aperture selettivo. Le diverse implicazioni con il tempo di ripresa, tempo di sicurezza in base alla focale e al soggetto.
Uso dei tele, grandangoli, macro e zoom e diversi aspetti da presidiare a seconda della focale.

L’istogramma
Lettura dell’istogramma per capire e controllare il risultato finale ed evitare errori.

Le diverse situazioni di ripresa
Tipologia della luce e luce funzionale all’effetto finale.
La sotto e sovraesposizione voluta.
Accenni di uso del flash e dei pannelli led. Uso voluto dei tempi lenti per creare effetti.
I diversi angoli di ripresa e il loro perché.

Composizione
Introduzione alla composizione fotografica nella fotografia naturalistica e regole base per comporre foto bilanciate e gradevoli.

Macrofotografia
Accenni sull’attrezzatura e tecniche di ripresa ed illuminazione nella macrofotografia.

Flusso di acquisizione della foto
Accenni sul percorso dalla ripresa alla post produzione.

Cenni sul comportamento da avere nella ripresa di diversi soggetti
L’appostamento, l’uso di cavalletti, le ore giuste per fotografare, etica del fotografo.

Condivisione e discussione di propri scatti
Nell’ultima ora di corso ogni partecipante potrà condividere un paio dei propri scatti.
Il docente commenterà in pubblico le fotografie con riferimenti a quanto spiegato.

Metodologia
La metodologia del corso è basata su una continua alternanza di nozioni teoriche e accenni pratici con condivisione di scatti del docente in modo da avere immediatamente un riscontro di quanto spiegato.
Il corso è articolato con una pausa pranzo (non compresa nel prezzo) e due brevi pause caffè per consentire approfondimenti personali di alcune tematiche. Il docente lascerà comunque spazio a domande di interesse generale durante il corso in modo da condividerle con tutti gli allievi.

Numero dei partecipanti:
Minimo 6 per l’attivazione del corso

 
 
Radiceunopercento- testo home
 
 
&nbsp

0
3133
0