MENU
Visit Us On Facebook

Corso di avvicinamento animali


corso avvicinare gli animali (3) 600x400 pixel

DATA e ORARI:
Sabato 6 giugno
Dalle ore 10.00 alle ore 17.00

LUOGO:
Via Stresa 13, Milano

COSTO:
1 corso = 190 euro
2 corsi (a scelta) = 380 euro + omaggio un ingresso alla mostra WPY 2020 (valore 12 euro) + visita guidata alla mostra (valore 5 euro)
3 corsi (a scelta) = 570 euro + omaggio un ingresso alla mostra WPY 2020 (valore 12 euro) + visita guidata alla mostra (valore 5 euro) + catalogo della mostra (valore 35 euro)
portfolio-29_200pixel

Vuoi regalare il corso ad un’amico?
Richiedi il buono regalo con due semplici CLICK 
Buono Regalo Corso Avvicinamento Animali 400x190 pixel

Per fotografare gli animali selvatici in natura non è per forza necessario acquistare un costoso super-teleobiettivo; se si conoscono le giuste tecniche; obiettivo di questo corso è insegnare come sia possibile scattare belle foto alla fauna con obiettivi anche molto corti, fino al grandangolo, imparando le corrette tecniche di avvicinamento o attrazione. Si partirà dalle tecniche più classiche come l’appostamento e i capanni fotografici per arrivare ai trucchi per attirare la fauna e alle tecniche più avanzate di fotografia remota e fotografia automatica.
 
Per info ed iscrizioni:
info@radicediunopercento.it
+39 3482506498
Pagamento prima dell’inizio del corso
 
corso avvicinare gli animali (6) 600x400 pixel

PROGRAMMA DEL CORSO

– Introduzione al corso
– Lo studio e la conoscenza dei soggetti
– La fotografia vagante, notturna e diurna
– Tecniche di mimetismo (visivo, acustico, olfattivo)
– Gli appostamenti: capanni fissi, capanni mobili, nascondigli temporanei
– Tecniche di richiamo
– BirdGardening: mangiatoie, nidi e stagnetti artificiali
– Fotografia Hi-Speed
– Fotografia remota
– Fotografia automatica (fototrappolaggio)

corso avvicinare gli animali (4) 400x267 pixel   corso avvicinare gli animali (5) 400x267 pixel

PER INFO ED ISCRIZIONI:
info@radicediunopercento.it
+39 3482506498
Pagamento prima dell’inizio del corso

DOCENTI:
stefano-baglioni-foto-bio

Allori affiancati Baglioni 255x107pixel

Stefano Baglioni, nasce a Bologna l’11 marzo del 1972. Nella vita fa il tipografo, ma dal 2006 nutre una grande passione per la fotografia. Con tenacia, sacrificio, tanto studio, molta pratica e l’umiltà di chi sa che non si finisce mai di imparare, raggiunge grandi soddisfazioni personali: Menzioni d’Onore a Asferico 2012, 2013, 2015; Menzione d’onore al Maria Luisa 2013, Vincitore Categoria Piante Glanzlichter 2016, Finalista al Wildlife Photographer of the Year nel 2018 e nel 2016.
Ama la Natura e vi trae spunto per la maggior parte delle sue fotografie nelle quali cerca di esprimere le forti emozioni che prova.
E’ attratto dalla semplicità delle cose: a ben osservarle, celano l’affascinante complessità di mondi straordinari. Pur non perdendo d’occhio la tecnica, segue l’istinto e cerca l’originalità, convinto che la fotografia possa comunicare ciò che la sua voce non riesce…

paolo_taranto_tondoPaolo Taranto, amante della natura e degli animali sin dalla più tenera età, ha deciso di dedicare a questa passione i suoi studi e la successiva attività lavorativa. Si è laureato in biologia e in scienze naturali e ha ottenuto in seguito varie specializzazioni attraverso corsi formativi e master specifici; ha lavorato come biologo/naturalista libero professionista e da dieci anni ha dedicato le sue attenzioni anche alla fotografia naturalistica e al documentarismo. Le sue specializzazioni vanno dalla gestione e progettazione di aree protette al monitoraggio e conservazione della biodiversità; in particolare si è occupato di rapaci notturni e diurni, che sono anche tra i suoi soggetti preferiti in ambito fotografico e video. Ha sempre usato la fotografia e il video allo scopo di documentare la biologia degli animali e per questo utilizza spesso tecniche complesse come sensori automatici, video slowmotion, riprese remote e attrezzature avanzate per le riprese notturne. Ha collaborato con numerose riviste nazionali e internazionali anche come giornalista scientifico e lavora con numerosi videomaker per la realizzazione di documentari naturalistici; i suoi video e le sue foto sono stati utilizzati in numerosi volumi scientifici soprattutto all’estero e venduti a emittenti TV (Rai, Mediaset), BBC, Musei etc.

Radiceunopercento- testo home

0
237
0