Back to all Post

Incontro con Viviano Domenici – Quando il Sahara era verde

3prehistory_and_the_birth_of_civilization_(student)_(1)1349141982438_1

Dodicimila anni fa una fase climatica piovosa fece dell’immenso territorio oggi coperto dal deserto del Sahara una savana ricca di boschi, corsi d’acqua e laghi, dove vivevano elefanti, rinoceronti, ippopotami, bufali e gruppi di cacciatori. Una sorta di Eden dove fiorì una civiltà che attraverso un’imponente galleria di immagini incise e dipinte sulle rocce ci parlano dei profondi cambiamenti climatici che in pochi millenni trasformarono il Sahara nel deserto che conosciamo oggi.
Con l’aiuto di un centinaio di immagini il giornalista Viviano Domenici, ripercorre le tappe di quella drammatica modificazione.

RELATORE

domenici_2
Nato a Livorno nel 1940, Viviano Domenici è stato il creatore e per decenni caporedattore delle pagine “Scienza” del Corriere della Sera.
Si occupa prevalentemente di antropologia, archeologia e paleontologia, grazie a queste competenze, come inviato del Corriere, ha partecipato a decine di spedizioni scientifiche negli angoli più remoti del pianeta, sempre alla ricerca di tribù isolate, civiltà scomparse da millenni e, soprattutto, storie da raccontare. Nel 2015 è entrato a far parte del comitato scientifico dell’Associazione Culturale Radicediunopercento. Leggi la biografia completa


 
Ha pubblicato:
C’è qualcuno là fuori con Margherita Hack (Sperling&Kupfer, 2013)
A cena coi cannibali (De Agostini, 2011)
– Notte di Stelle con Margherita Hack (Sperling&Kupfer, 2011)
– Altri naufragi (De Agostini, 2010)
– Alla ricerca di sette meraviglie (Ponte alle Grazie, 2008)
– I nodi segreti degli Incas (Sperling&Kupfer, 2003)


Radiceunopercento- testo home



2020® Associazione Culturale Radicediunopercento

P.iva 07987530966 – Codice Fiscale 97626690156

Privacy Policy