MENU
Visit Us On Facebook

Predatori del microcosmo. La lotta per la sopravvivenza di insetti, ragni, rettili e anfibi


Biggi e Tomasinelli_980
Data e orari
Sabato 10 novembre 2018 ore 21.00
Casa della Cultura
Via Borgogna, 3 – Milano

Per info:
info@radicediunopercento.it
+39 3482506498

– Ingresso libero con il biglietto della mostra Wildlife Photographer of The Year 2018.

Cover libro_400 DESCRIZIONE DELLA SERATA
Gli ambienti naturali impongono continue sfide agli animali che li abitano: procurarsi da mangiare, evitare i predatori, trovare un partner e dare vita ad una discendenza. Tra gli animali, pochi hanno sviluppato strategie di sopravvivenza più sorprendenti e inusuali di molti rettili e anfibi, insetti, aracnidi ed altri piccoli invertebrati che a malapena notiamo. Tra questi si contano schiere di predatori che devono garantirsi un pasto, catturando con la forza o l’inganno prede che metteranno in campo qualunque difesa per sopravvivere. Il risultato di questo processo è una “corsa agli armamenti”, sorprendente per forme e modalità , che non ha riscontro negli animali di taglia superiore.

Il volume non è semplicemente una collezione di belle immagini ma un insieme di “racconti fotografici”, con testi che mettono in evidenza le scoperte più recenti e gli aspetti più interessanti della biologia dei protagonisti.

libro interno_980

Relatori:

emanuele_biggi_tondo
Emanuele Biggi
Naturalista italiano, fotografo naturalista e presentatore televisivo nella trasmissione Geo su Rai3. La sua passione per i piccoli animali come anfibi, rettili e artropodi lo ha portato ad occuparsi del loro studio e della loro conservazione.
 
 
 
 
francesco_tomasinelli_tondo
Francesco Tomasinelli
Laureato in Scienze Ambientali Marine presso l’Università di Genova. Ha lavorato in Italia e negli Stati Uniti in grandi acquari, per poi dedicarsi all’editoria, alla divulgazione scientifica e alle consulenze ecologiche e ambientali per aziende e studi professionali.
Come fotogiornalista collabora con molte case editrici e riviste (Focus, Touring, Rivista della Natura, BBC, Panini ecc.), oltre che con agenzie fotografiche in Italia e all’estero, lavorando soprattutto su fotografia scientifica, di natura, lavoro e viaggio, e scrivendo articoli sulle scienze naturali.
E’ stato anche autore del comico di Zelig Antonio Ornano, con il quale collabora regolarmente, e ospite fisso della trasmissione GEO di Rai3. Con Emanuele Biggi ha già curato diverse mostre scientifiche, esposte in vari musei italiani, tra cui Arachnida, Copioni e Copiati, Zanne, corazze e veleni, Predatori del Microcosmo e Piante guerriere assieme all’Associazione Pithekos.

 

radicediunopercento-testo-home

0
202
0