MENU
Visit Us On Facebook

Marco Colombo si riconferma vincitore della sezione Rettili e Anfibi al Wildlife Photographer of the Year

premiazione_marco_2016_foto2

Marco Colombo vince nuovamente il primo premio di categoria al Wildlife Photographer of the Year 2016
Già vincitore nel 2011, anche quest’anno il naturalista e fotografo Marco Colombo (28 anni) ha vinto il primo premio nel concorso di fotografia naturalistica più importante del mondo, considerato da molti come l’Oscar del settore.
La giuria del concorso infatti ha selezionato, tra le cinquantamila immagini pervenute in questa edizione, la foto Little treasure (Il piccolo tesoro) come la più bella della categoria Rettili, anfibi e pesci.
L’immagine, realizzata in Sardegna durante il lavoro di campo per il nuovo libro I tesori del fiume, ritrae una testuggine palustre europea sul fondo di un corso d’acqua, mentre nuota sollevando nuvole di fanghiglia in uno spettacolare scenario di luci e ombre drammatiche, definito da alcuni “un Caravaggio”. La specie è localmente minacciata da alterazione dell’habitat e introduzione di testuggini americane competitrici.

E’ possibile incontrare Marco Colombo nei seguenti eventi:
Approfondimenti e seminari di scienze naturali:
– Venerdì 17 marzo – Il ritorno del lupo: decadenza e ascesa del predatore appenninico – dalle ore 21.00 alle 22.15
– Venerdì 31 marzo – Le vipere: tra leggenda e realtà – dalle ore 21.00 alle 22.15
– Domenica 02 aprile – Corso di erpetologia sui rettili e anfibi della lombardia – dalle ore 10.00 alle 17.00
– Venerdì 07 aprile – L’orso marsicano – dalle ore 21.00 alle 22.15
– Venerdì 14 aprile – Cavallucci, i trasformisti del mare – dalle ore 21.00 alle 22.15
Gli incontri si svolgeranno presso la sede di Radicediunopercento, Via Stresa 13, 20125 Milano.

Workshop fotografici:
Fotografia Macro, sabato 11 marzo, dalle ore 10.00 alle 17.00
Fotografia in acqua, data da definirsi

Prenota il tuo EVENTO >>

testuggine_colombo_61

La premiazione si è svolta presso il Natural History Museum di Londra il 18 ottobre scorso, ai piedi del grande scheletro di dinosauro della hall, durante una sfarzosa cerimonia di gala.
I vincitori di categoria sono stati chiamati sul palco da Liz Bonnin (conduttrice televisiva e presentatrice della serata) per tenere un discorso.

premiazione_marco_2016_foto1_980px

“Buonasera a tutte e tutti, con le mie fotografie cerco sempre di mostrare gli animali meno noti e più vulnerabili – ha detto Marco Colombo – Quando sono arrivato al fiume, mi sono accorto che uno dei miei due flash non funzionava, per cui ho spento anche l’altro, decidendo di concentrarmi sulla luce ambiente, e questo è il risultato. Dunque, se volete migliorare la vostra creatività, il mio consiglio è di comprare… dei flash rotti!”.

 

radicediunopercento-testo-home