Vedi Tutti gli Eventi

Corso sulla Biologia dei Cefalopodi – Marco Colombo

sabato, 6 Marzo 2021

Con Marco Colombo, Naturalista e Fotografo, vincitore del Wildlife Photographer of the Year 2018, 2016 e 2011

>> Guarda tutti i CORSI ed INCONTRI con Marco Colombo <<

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 70 Euro

MODALITÀ CORSO
La video lezione (di 6 ore) è disponibile online sul nostro sito, protetta da password.
Con il pagamento, potrai richiedere la password per guardare liberamente la lezione quando vorrai tu.

Sarai affiancato via e-mail dal docente che ti aiuterà in qualsiasi momento.

Il corso rimarrà a tua disponibile online per sempre. Ti basterà chiederci le credenziali d’accesso.

Alla fine del seminario verrà rilasciato un Attestato di partecipazione.

INTRODUZIONE

Raffigurati fin dall’antichità in sfavillanti mosaici, i cefalopodi come polpi, seppie e calamari hanno tanti trucchi da insegnarci. Capaci di cambiare abilmente colore e forma, imitare altre specie marine, uscire dall’acqua ed imparare velocemente a cavarsi dai guai, spiccano negli studi cognitivi per la loro intraprendenza, caratterialità e abilità nel problem solving. Durante questo corso impareremo a conoscere le specie più variopinte e interessanti del mondo, dai calamari giganti alla seppia orchidea, passando per argonauti e piovre, analizzandone i comportamenti più curiosi.


PROGRAMMA CORSO

PROGRAMMA DEL CORSO:
– I cefalopodi nell’antichità: dagli antichi mosaici al mito del Kraken
– Storia evolutiva dei cefalopodi e reperti fossili
– Le ammoniti come fossili guida
– Anatomia dei cefalopodi
– Una pupilla particolare
– Assetto e nuoto nei cefalopodi
– Capacità mimetiche: cambi di colore e di forma nei trasformisti marini
– Campioni di bioluminescenza
– Dieta dei cefalopodi
– Salive letali
– Riproduzione dei cefalopodi
– Predatori dei cefalopodi
– Strategie di difesa: l’inchiostro
– I principali gruppi di cefalopodi attuali
– Il mistero dei nautilus: specie, distribuzione, dieta e riproduzione di un enigma
– La spirula: tra mollusco e ariete
– L’epica riproduzione delle seppie giganti australiane
– Seppie del Mediterraneo: identificazione, biologia ed ecologia
– L’intelligenza delle seppie
– La seppia orchidea: un neon semovente
– Sepiole del Mediterraneo: biologia ed ecologia
– Una seppia in pigiama
– Calamari del Mediterraneo: biologia ed ecologia
– Specie del Mediterraneo profondo
– Calamari giganti e calamari colossali
– Calamari di vetro
– Le lunghe braccia del calamaro di Joubin
– Immergersi coi calamari di Humboldt
– L’eleganza del calamaro vampiro
– Lo strano caso del polpo dumbo
– Alieni dagli abissi: il polpo telescopio
– La fragilità dell’argonauta
– Disparità tra sessi: il polpo palla
– La pericolosità ereditata del polpo dal velo
– Il polpo gigante del Pacifico: la vera piovra?
– Minuscoli e temibili: i polpi dagli anelli blu
– La casa semovente del polpo delle noci di cocco
– Polpi del Mediterraneo: identificazione, biologia ed ecologia
– L’intelligenza dei polpi
– Il polpo “terricolo”
– Capolavori evolutivi: il polpo mimo ed il wonderpus
– Conservazione dei cefalopodi


BUONO REGALO
VUOI REGALARE IL CORSO AD UN AMICO?
Richiedi il buono regalo con due semplici  CLICK 

ISCRIZIONI GUIDE AIGAE

Se sei una guida Aigae hai diritto allo sconto del 10%.
1) Clicca sul pulsante ISCRIVITI ORA
2) Nella sezione “Carrello” digita SCONTO10% (tutto maiuscolo e tutto attaccato) dentro al campo “Codice promozionale“.
3) Indica il Numero Tessera Aigae nel campo “Informazioni aggiuntive
Se hai bisogno d’essere seguito in questa fase, chiamaci: +39 3516982286
resteremo a tua disposizione dalle ore 8.30 alle ore 22.00

A differenza di altri nostri corsi dove il crediti AIGAE sono certi (perché concordati direttamente con loro), questo corso da la possibilità di chiedere i 3 crediti formativi, ma Aigae si riserva di erogarli.
Lo sconto per le guide rimane garantito, ma i crediti sono a discrezione di AIGAE.

DOCENTE
   

GUIDA: Marco Colombo
Naturalista, fotografo, autore, divulgatore scientifico
Marco Colombo (1988) si interessa, da quando i suoi sensi glielo permettono, di natura.

Muove i primi passi nell’ambito della fotografia naturalistica a soli 11 anni di età, e fotografa per molti anni su diapositiva, per poi convertirsi, tardivamente, al digitale. Istruttore di immersione subacquea CMAS, guida AIGAE, è laureato presso l’Università degli Studi di Milano in Scienze Naturali con due tesi di erpetologia e lavora nell’ambito della divulgazione scientifica.

È consulente scientifico della trasmissione TV GEO su RAI3, dove è regolarmente ospite, nonché docente al Master in Comunicazione della Fauna dell’Università dell’Insubria di Varese.

Diverse sue foto hanno vinto o ricevuto menzioni speciali in concorsi internazionali, tra i quali si ricordano BBC Wildlife Photographer of the Year (tre volte vincitore di categoria), GDT European Wildlife Photographer of the Year, Festival Mondial de l’Image Sous-Marine e Asferico.

Sue foto, articoli scientifici e divulgativi sono stati pubblicati su diverse riviste del settore, tra le quali National Geographic (Italia), BBC Wildlife, Nat’Images, Unterwasser, Naturfoto, EZDIVE ed Ocean Geographic; è collaboratore fisso di Focus Wild. È autore e coautore di diversi libri di identificazione, fotografici, e anche per ragazzi. Ha curato inoltre numerose mostre sulla natura italiana ed è regolarmente relatore in proiezioni e conferenze, nonché docente in corsi e workshop su natura e fotografia, in aula e sul campo. Sue immagini sono state proiettate sulla Mole Antonelliana di Torino durante un evento sulla biodiversità.

Ha fatto diverse piccole scoperte scientifiche, tra le quali si ricordano una nuova specie di ragno endemica della Sardegna (il famoso ragno nuragico), la fluorescenza nei ragni saltatori e l’associazione tra bavose pulitrici e murene mediterranee.

Una selezione di suoi scatti e pubblicazioni è visionabile al sito www.calosoma.it
Leggi la >> biografia completa <<.

PUBBLICAZIONI:

Miriade: la microscopica moltitudine

Tentacoli: piccolo catalogo di polpi, seppie e calamari (Francesco Tomasinelli e Giulia De Amicis)

Viaggio nell’Italia selvaggia (con Francesco Tomasinelli)

Out of the Blue: la foca monaca nel Mediterraneo (con Bruno D’Amicis e Ugo Mellone)

Il bosco delle maschere

I tesori del fiume

  • Organizzatore: Associazione Culturale Radicediunopercento
  • Telefono: 3516982286
  • Email: info@radicediunopercento.it
  • Sito: www.radicediunopercento.it
  • Tipo e Docente: On demand,Seminari di Scienze Naturali,Seminari Registrati Docente:
  • Inizio e Fine: 6 Marzo 2021 - 0:00 - 0:00
  • Sede e Durata:In differita (7 ore) Data e Orario scelti da te - Disponibile per sempre, dal 6 marzo 2021
  • Prezzo:70

Tutti i contenuti, in qualunque forma espressi, offerti da www.radicediunopercento.it – originali o condivisi da siti esterni – sono redatti con la massima cura/diligenza e sottoposti ad un accurato controllo. Le fonti dei contenuti pubblicati in quest[o/a] [sito] [pagina], ove presenti, sono sempre indicate. Associazione Culturale Radicediunopercento, gli autori e/o gli amministratori del sito non si assumono alcuna responsabilità relativamente ad eventuali imprecisioni, errori, omissioni, danni (diretti, indiretti, conseguenti, punibili e sanzionabili) derivanti dai contenuti riportati in quest[o/a] [sito] [pagina].

  La grafica, le immagini, i video e ogni altro contenuto presente su quest[o/a] [sito] [pagina], ove non diversamente specificato, appartengono ad Associazione Culturale Radicediunopercento, pertanto non potranno essere pubblicati, riscritti, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte degli utenti e dei terzi in genere – in alcun modo e sotto qualsiasi forma – senza preventiva autorizzazione da parte dei responsabili di Associazione Culturale Radicediunopercento.

  In relazione alle immagini e/o ai contenuti di cui l’Associazione non si dichiara espressamente autore, la stessa non detiene alcun diritto d’autore. Nei casi in cui non è citata la fonte, si tratta di materiale largamente diffuso su internet e ritenuto, pertanto, di pubblico dominio. Chiunque rivendicasse il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente o intendesse segnalare qualsiasi controversia riguardante i diritti d’autore, è pregato di contattarci inviando una e-mail all’indirizzo info@radicediunopercento.it

2021® Associazione Culturale Radicediunopercento

P.iva 07987530966 – Codice Fiscale 97626690156

Privacy Policy