Vedi Tutti gli Eventi

Polimitas, le chiocciole più belle del Mondo – Bruno D’Amicis

sabato, 22 Ottobre 2022

Con Bruno D’Amicis, Fotografo naturalista, vincitore del Wildlife Photographer of the Year 2021 e 2014

>> Guarda tutti GLI INCONTRI, CORSI e SEMINARI con Bruno D’Amicis <<

DATA e ORARIO:
Sabato 22 Ottobre
dalle ore 21.00 alle ore 22:30 (circa)

INGRESSO:
Ingresso gratuito con l’acquisto del biglietto della mostra Wildlife Photographer of the Year.

LUOGO:
Casa della Cultura
Via Borgogna 3, Milano

PER INFO:
info@radicediunopercento.it
+39 3516982286

DESCRIZIONE DELLA SERATA

A Cuba, nell’estremo est dell’isola, in un territorio sorprendentemente ricco e selvaggio, vivono sei specie di chiocciole uniche al Mondo. Si tratta del genere endemico Polymita, che racchiude le “lumache” considerate più belle del Pianeta per colori e disegno del guscio. Il loro ristretto areale di distribuzione, le stringenti necessità ecologiche e il traffico clandestino dei gusci di questi animali tanto ricercati dai collezionisti, fanno sì che queste specie siano vulnerabili e ad elevato rischio d’estinzione. Ma non tutto è perduto e alcuni scienziati cubani stanno cercando di trovare soluzioni per garantire un futuro a questi molluschi così speciali.

La presentazione seguirà i miei passi alla ricerca delle polimita nella punta orientale di Cuba e nello splendido Parco Nazionale Alexander von Humboldt, caratterizzato da ambienti unici e molte specie endemiche. Gli argomenti spazieranno dalla fotografia alla conservazione, dalla storia alla biogeografia insulare.

Bruno D’Amicis è nato a Roma nel 1979, ma dal 2008 vive e lavora all’ombra delle montagne d’Abruzzo, anche se ha viaggiato in decine di Paesi esteri per i suoi progetti. Appassionato di natura sin da bambino e di fotografia dal 1994, Bruno è laureato con lode in Scienze Biologiche ed apprezzato fotografo naturalista professionista dal 2004, con uno spiccato interesse per i temi della conservazione degli ambienti naturali e della biodiversità.

Il suo lavoro è stato più volte premiato in tutto il mondo e tra i suoi riconoscimenti spiccano due primi premi, rispettivamente al World Press Photo e al Wildlife Photographer of the Year nel 2014. Nel 2015, Bruno ha ricevuto il Fritz Pölking Prize per il suo lavoro sulla volpe del deserto. Le sue immagini sono state pubblicate in tutto il mondo, su riviste del calibro di National Geographic Magazine, GEO e BBC Wildlife. Collabora regolarmente con Aree Protette, ONG in Italia e in tutto il Mondo ed ha lavorato on assignment per la National Geographic Society e come consulente per la BBC Natural History Unit. Bruno è stato invitato come speaker a programmi televisivi in Italia e all’Estero ad eventi prestigiosi come WILD10 nel 2013 in Spagna, Wildphotos a Londra nel 2011 e 2014, il Festival Internazionale della Fotografia Naturalistica in Germania (2010, 2012, 2015, 2018, 2019), nonché tenendo presentazioni in gran parte delle nazioni europee.

Bruno si occupa soprattutto di progetti multimediali di fotografia, divulgazione e conservazione in vari Paesi del Mondo e nel suo amato Appennino. Tra questi, l’ambizioso progetto multimediale “L’Altro Versante” interamente dedicato al paesaggio italiano svolto insieme ad altri due colleghi fotografi professionisti e a una troupe televisiva e che ha visto la realizzazione di una grande mostra itinerante, nonché la pubblicazione dell’acclamato libro “Sublime” e di una collana di volumi sulle montagne italiane realizzata insieme al National Geographic e al CAI.
Sinora Bruno è stato autore di altri cinque volumi fotografici: “The Last Stronghold” sugli orsi bruni dei Monti Tatra in Slovacchia; “Ornata”, dieci anni di immagini sul camoscio appenninico e “L’ultima estate”, storie degli ultimi pastori di montagna sulla Majella; “Tempo da Lupi”, interamente dedicato al Lupo in Italia, e l’ultimo “Il Segreto dei Giganti”, sulle foreste vetuste appenniniche, patrimonio UNESCO, uscito nel 2018. Al 2021, Bruno ha tre volumi in cantiere.

Canon Ambassador, vicepresidente dell’Associazione Rewilding Apennines e socio onorario dell’AFNI (Associazione Fotografi Naturalisti Italiani), Bruno ha anche fatto parte della rosa di 60 fotografi partecipanti al progetto paneuropeo “Wild Wonders of Europe”.

PER INFO:
info@radicediunopercento.it
+39 3516982286

  • Organizzatore: Associazione Culturale Radicediunopercento
  • Telefono: 3516982286
  • Email: info@radicediunopercento.it
  • Sito: www.radicediunopercento.it
  • Tipo e Docente: Approfondimenti Scientifici Docente:
  • Inizio e Fine: 22 Ottobre 2022 - 21:00 - 22:30
  • Sede e Durata:Casa della Cultura - Via Borgogna 3, Milano

Tutti i contenuti, in qualunque forma espressi, offerti da www.radicediunopercento.it – originali o condivisi da siti esterni – sono redatti con la massima cura/diligenza e sottoposti ad un accurato controllo. Le fonti dei contenuti pubblicati in quest[o/a] [sito] [pagina], ove presenti, sono sempre indicate. Associazione Culturale Radicediunopercento, gli autori e/o gli amministratori del sito non si assumono alcuna responsabilità relativamente ad eventuali imprecisioni, errori, omissioni, danni (diretti, indiretti, conseguenti, punibili e sanzionabili) derivanti dai contenuti riportati in quest[o/a] [sito] [pagina].

  La grafica, le immagini, i video e ogni altro contenuto presente su quest[o/a] [sito] [pagina], ove non diversamente specificato, appartengono ad Associazione Culturale Radicediunopercento, pertanto non potranno essere pubblicati, riscritti, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte degli utenti e dei terzi in genere – in alcun modo e sotto qualsiasi forma – senza preventiva autorizzazione da parte dei responsabili di Associazione Culturale Radicediunopercento.

  In relazione alle immagini e/o ai contenuti di cui l’Associazione non si dichiara espressamente autore, la stessa non detiene alcun diritto d’autore. Nei casi in cui non è citata la fonte, si tratta di materiale largamente diffuso su internet e ritenuto, pertanto, di pubblico dominio. Chiunque rivendicasse il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente o intendesse segnalare qualsiasi controversia riguardante i diritti d’autore, è pregato di contattarci inviando una e-mail all’indirizzo info@radicediunopercento.it

2021® Associazione Culturale Radicediunopercento

P.iva 07987530966 – Codice Fiscale 97626690156

Privacy Policy