Vedi Tutti gli Eventi

Seminario – Corso i dragoni tra cielo ed acqua: Introduzione al mondo delle Libellule italiane – Andrea Corso

20 Maggio 2024, 20:15 - 21 Maggio 2024, 23:45

Con Andrea Corso, Ornitologo di fama mondiale, Ricercatore scientifico ed esperto in Zoologia e Tassonomia,
Testimonial Ornitologo italiano ufficiale per la LEICA

>> Guarda tutti i SEMINARI con Andrea Corso <<

Crediti formativi: riconoscimento di 3 crediti formativi per le Guide AIGAE

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 70 Euro

DATA E ORARIO
Lunedì 20 e Martedì 21 Maggio
7 ore di corso
dalle ore 20:15 alle ore 23:45
(Se non puoi in queste date sarà disponibile successivamente la registrazione)


MODALITÁ CORSO
La lezione si terrà in diretta con su Zoom, ci si può connettere dal browser di navigazione o scaricando il programma (gratuito) da questo >> LINK <<

Il link per seguire la lezione verrà inviato 24 ore prima del corso.

Il corso rimarrà a tua disponibile online per sempre. Ti basterà chiederci le credenziali d’accesso.
Potrai metterti in contatto E-mail con il docente che risponderà ad ulteriori domande sulla lezione.

Alla fine del seminario verrà rilasciato un Attestato di partecipazione.

INTRODUZIONE

Nel cielo, tra gli uccelli, sono i rapaci all’apice della catena preda-predatori, sono loro i re delle nuvole. Ma tra gli invertebrati, i predatori assoluti sono i “dragoni alati”, le libellule. Negli stagni, loro sono il terrore alato di tutte le prede. Scopri con questo corso come riconoscerli, amarli, proteggerli. Impara a distinguere le specie italiane, come trovarle, dove e quando.


PROGRAMMA CORSO
Introduzione allo studio degli odonati italiani – cenni di morfologia, criteri per l’identificazione delle varie specie, tecniche di cattura a fini scientifici, e altre informazioni per una approfondita introduzione per imparare a studiare le libellule della fauna italiana.

Riconoscimento, Distribuzione e Status degli Zigotteri comuni in Italia.
Tramite decine di diapositive “interattive” (animate da frecce, cerchi e altri ausili per evidenziare i caratteri chiave) verranno discusse le più comuni “damigelle” (Zigotteri) della fauna italiana, presentando la distribuzione su territorio nazionale, la distinzione tra specie simili, la variabilità regionale/individuale, la differenza tra sessi e classi di età.

Riconoscimento, Distribuzione e Status degli Anisotteri comuni in Italia
Tramite decine di diapositive “interattive” (animate da frecce, cerchi e altri ausili per evidenziare i caratteri chiave) verranno discusse i più comuni “dragoni” (Anisotteri) della fauna italiana, presentando la distribuzione su territorio nazionale, la distinzione tra specie simili, la variabilità regionale/individuale, la differenza tra sessi e classi di età. Particolare attenzione verrà data alle Cordulegaster, in principal modo all’endemita italiano Cordulegaster trinacriae, alla variabilità di Onychogomphus sp. e altre peculiarità dell’odonatofauna italiana.

ISCRIZIONI GUIDE AIGAE

Se sei una guida Aigae hai diritto allo sconto del 10%.
1) Clicca sul pulsante ISCRIVITI ORA
2) Nella sezione “Carrello” digita SCONTO10% (tutto maiuscolo e tutto attaccato) dentro al campo “Codice promozionale“.
3) Indica il Numero Tessera Aigae nel campo “Informazioni aggiuntive
Se hai bisogno d’essere seguito in questa fase, chiamaci: +39 3516982286
resteremo a tua disposizione dalle ore 8.30 alle ore 22.00

Crediti formativi: riconoscimento di 3 crediti formativi per le Guide AIGAE.

BUONO REGALO
VUOI REGALARE IL CORSO AD UN AMICO?
Richiedi il buono regalo con due semplici  CLICK 

DOCENTE

DOCENTE: Andrea Corso

Classe 1975, studioso di Zoologia è il Testimonial Ornitologo italiano ufficiale per la LEICA.
E’ leader ed organizzatore scientifico per viaggi naturalistici, ricercatore scientifico in campo ornitologico e/o zoologico, docente di svariati corsi di zoologia e formazione ambientale.

Scriverne è la sua più grande passione, insieme a condividere le conoscenze e a divulgarne la protezione.
A soli 16 anni diventa referente italiano di tutte le riviste internazionali di birdwatching, membro di vari comitati italiani ed europei, e organizza o partecipa a numerosi campi di osservazione, studio e protezione degli uccelli.

Sono soprattutto i rapaci la sua passione più folgorante, ha frequentato tutti i siti più importanti per la migrazione dei rapaci, da Gibilterra-Tarifa a ovest sino a Batumi ad est, da Chopak in Kazakhstan a Israele, Sinai e via dicendo. In questi siti, spesso viene chiamato ad organizzare corsi di identificazione rapaci, e diventa il referente principale per i comitati scientifici in qualità di esperto di identificazione.
Visita il Nord Africa e Vicino Oriente oltre 60 volte, tutta Europa, alcune volte l’Asia e l’Amazzonia. Per studiare approfonditamente la tassonomia e l’identificazione delle specie paleartiche, sia di rapaci ma in generale di tutti gli uccelli, alle ricerche ed esperienze sul campo coadiuva lo studio e il confronto delle pelli degli esemplari conservati nei maggiori musei Europei. Grazie a tutto ciò, oggi ha scritto quasi 250 pubblicazioni scientifiche nei principali giornali e riviste nazionali ed internazionali, oltre 50 pubblicazioni su giornali e riviste divulgative e d’informazione, decine di pubblicazioni sul web.

All’ornitologia ha affiancato odonatologia, malacologia, entomologia e altri rami della zoologia, pubblicando anche in questi settori numerosi lavori, in particolar modo lo studio delle libellule lo porta ad essere uno dei riferimenti italiani del settore. Collabora da sempre con la LIPU, EBN Italia, BirdLife International e numerose compagnie di viaggi naturalistici mondiali in qualità di referente scientifico e collaboratore esterno. Tiene corsi in tutta Europa dal 1995.

  • Organizzatore: Associazione Culturale Radicediunopercento
  • Telefono: 3516982286
  • Email: info@radicediunopercento.it
  • Sito: www.radicediunopercento.it
  • Tipo e Docente: Corsi in Partenza,Seminari di Scienze Naturali,Seminari in Diretta Docente:
  • Inizio e Fine: 20 Maggio 2024 - 20:15 21 Maggio 2024 - 23:45
  • Sede e Durata:7 ore in diretta online (2 date) 20 e 21 maggio - Disponibile On demand dal 23 maggio
  • Prezzo:70

Tutti i contenuti, in qualunque forma espressi, offerti da www.radicediunopercento.it – originali o condivisi da siti esterni – sono redatti con la massima cura/diligenza e sottoposti ad un accurato controllo. Le fonti dei contenuti pubblicati in quest[o/a] [sito] [pagina], ove presenti, sono sempre indicate. Associazione Culturale Radicediunopercento, gli autori e/o gli amministratori del sito non si assumono alcuna responsabilità relativamente ad eventuali imprecisioni, errori, omissioni, danni (diretti, indiretti, conseguenti, punibili e sanzionabili) derivanti dai contenuti riportati in quest[o/a] [sito] [pagina].

  La grafica, le immagini, i video e ogni altro contenuto presente su quest[o/a] [sito] [pagina], ove non diversamente specificato, appartengono ad Associazione Culturale Radicediunopercento, pertanto non potranno essere pubblicati, riscritti, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte degli utenti e dei terzi in genere – in alcun modo e sotto qualsiasi forma – senza preventiva autorizzazione da parte dei responsabili di Associazione Culturale Radicediunopercento.

  In relazione alle immagini e/o ai contenuti di cui l’Associazione non si dichiara espressamente autore, la stessa non detiene alcun diritto d’autore. Nei casi in cui non è citata la fonte, si tratta di materiale largamente diffuso su internet e ritenuto, pertanto, di pubblico dominio. Chiunque rivendicasse il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente o intendesse segnalare qualsiasi controversia riguardante i diritti d’autore, è pregato di contattarci inviando una e-mail all’indirizzo info@radicediunopercento.it

2021® Associazione Culturale Radicediunopercento

P.iva 07987530966 – Codice Fiscale 97626690156

Privacy Policy